EX FABBRICA DEL CIOCCOLATO CIMA NORMA

 

 STUDIO PRELIMINARE PER LA RIGENERAZIONE

TORRE BLENIO

Canton Ticino, Svizzera
dal 2020 (in corso)
SCALA: Complesso industriale

SOGGETTO PROMOTORE:

Giovanni Casella Piazza

TEAM:

Elisa Zuin – Autentico Food and Travel, Manuel Ramello (EXINDUSTRIA), Alessandro Depaoli (EXINDUSTRIA), Damiana Sarah Russo (EXINDUSTRIA), Jacopo Ibello – Save Industrial Heritage

L’ex fabbrica di cioccolato Cima Norma si trova nella Val di Blenio, in Canton Ticino, e domina i vicini centri di Torre e Dangio. Lo stabilimento, dismesso nel 1968, ospita oggi residenze e attività culturali gestite dalla Fondazione La Fabbrica del Cioccolato. Elemento fortemente identitario del territorio e custode della memoria collettiva, l’ex fabbrica risulta oggi parzialmente inutilizzata ma in un congruo stato di conservazione per accogliere nuove funzioni e rilanciare lo sviluppo della Valle.

Con quest’obiettivo, il gruppo di lavoro multidisciplinare basato fra Italia e Svizzera ha elaborato un documento che contiene il quadro operativo e le strategie di individuazione e di raccolta di tutte le informazioni potenzialmente utili – dai dati statistici alle aspettative e ai desideri degli abitanti – nell’elaborazione del progetto di rigenerazione del complesso. Il progetto, da attuarsi attraverso un processo in più fasi, mira al recupero integrale del complesso industriale novecentesco e alla trasformazione in un hub polifunzionale aperto al pubblico, con spazi dedicati alla ricettività, al commercio e alla ristorazione.

Il team di EX INDUSTRIA, inoltre, ha curato un focus sugli spazi destinati alla ricettività, basato sui medesimi principi condivisi: flessibilità, adattabilità, temporaneità, sostenibilità.

L’allestimento della struttura è costituito da moduli autonomi, prefabbricati, appositamente dimensionati e attrezzati in relazione alla specifica funzione che devono ospitare, accelerando i tempi di realizzazione, ottimizzando – o modulando nel tempo – i costi di costruzione, limitando all’indispensabile gli interventi di restauro e ristrutturazione e di adeguamento energetico e strutturale del fabbricato, mantenendo intatto il carattere originario dell’edificio esistente e garantendo un uso flessibile degli spazi non destinati ai moduli.

la fabbrica